Finanziamenti per Startup in ambito sportivo

Wylab, la Call for Applications 2017, è partita ed è dedicata a tutte le startup innovative che sviluppano prodotti inerenti lo sport

startup sportiveLa tecnologia unita allo sport è un argomento molto in voga nell’ultimo periodo. In italia, lo sport per eccellenza rimane il calcio, lo sappiamo, e infatti proprio in questo ambito già sono attive tecnologie sul campo, ma negli ultimi tempi anche in sport come atletica e tennis hanno trovato spazio prodotti innovativi nati per migliorare queste discipline.

Se oggi avete la vostra idea, tema sport, è il momento di tirarla fuori.

“Il mercato dello sport è in continua crescita – spiega Vittoria Gozzi, Ceo di Wylab – Aumentare le performance atletiche e il fan engagement sono le priorità per i club”.

Wylab nasce a Chiavari nel 2016 forte del successo di Wyscout, applicazione “must” per dirigenti, allenatori, scout e agenti di tutto il mondo, con il suo database sconfinato di video e statistiche che riguardano oltre 330mila calciatori professionisti.

“Siamo soddisfatti del lavoro svolto fino ad oggi. “Con la prima Call siamo riusciti a finanziare 6 startup”,e l’obiettivo ora è varcare ancor di più i confini nazionali, per individuare le migliori startup sport tech in Europa”.

Direttamente sul sito di Wylab fino al 24 aprile c’è tempo per candidarsi.Terminata questa session, le startup più interessanti saranno convocate per il Pitch Day, durante il quale illustreranno il loro progetto.

Superato lo step, per i progetti selezionati inizierà il periodo di incubazione che durerà 4 mesi. In questo periodo, Wylab lavorerà con le nuove realtà innovative per aiutarle a sviluppare le loro attività. Al termine è prevista una giornata tipo, “Demo Day”, con la presenza dei Business Angels con in palio un finanziamento fino a 100mila euro